4 Ott '12
0 Shares

Sposarsi in Comune, come fare

nozze in comune

nozze in comune

Avete deciso di convolare a nozze, ma preferite una cerimonia civile a quella religiosa? Ecco come sposarsi in Comune. Alcuni suggerimenti utili per organizzare le nozze e le indicazioni per i documenti necessari. Senza non sarà possibile unirsi in matrimonio.

La prima cosa da fare è presentarsi all’ufficio Matrimoni del proprio comune di residenza.

Si dovrà andare muniti di documenti di identità in originale e con una fotocopia, questo è richiesto da alcuni Comuni, trovate le indicazioni nei siti ufficiali, o altrimenti potete sempre chiedere informazioni telefonicamente.

Non occorre che si presentino entrambi gli sposi, può farlo uno solo con la delega scritta dell’altra. La delega deve essere firmata da entrambi e corredata di documento di identità in copia. Questo serve per fare le pubblicazioni.

Una volta fatta la pubblicazione viene rilasciato un documento che permette poi di fissare la data. Si potrà fissarla solamente dopo la pubblicazione, che verrà esposta.

Se il matrimonio avverrà in altro Comune si ritira il certificato e si porta dall’altra parte per fissare la data. I Comuni in genere hanno dei giorni stabili nei quali ci si può sposare. Alla cerimonia è necessario che vi siano due testimoni con documenti di identità validi.

Nei siti comunali trovate maggiori info.

 

About Marina

Related Posts

Lascia un commento