12 Apr '15

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

0 Shares

Mobili per ufficio in casa

Mobili da ufficio in casa

Mobili da ufficio in casa

Blogger, giornalisti, scrittori, ghost writer e anche molti addetti stampa lavorano da casa hanno quindi la necessità di acquistare mobili da ufficio per arredare la zona lavoro e visto che questa sarà la stanza, o la zona, nella quale passeremo più tempo, perchè non renderla la più accogliente?

Il mio appartamento non è grandissimo, circa 125 mq e ho l’angolo ufficio in salotto. Secondo me è molto carino, ma un po’ piccolo. Personalmente poi ho la tendenza a conservare tutto! Tutte le copie dei giornali su cui sono usciti i miei pezzi, le riviste sulle quali ci sono pubblicati i miei racconti e non vi dico quanta carta!

Un giorno ho deciso di sbarazzarmi di un po’ di inutilità e ho deciso di non conservare tutta la rivista, ma solo la copertina e le pagine del mio racconto pinzate insieme. ho risparmiato moltissimo spazio, ma a questo non rinuncio proprio e in attesa di cambiare casa… ho optato per una mia fantasia!

Lavoro sul tavolo della cucina, rigorosamente bianco, con le sedie attorno, i computer posizionati uno accanto all’altro, mille carte sparse tutte attorno e un mug pieno di the oppure di cappuccino o di caffè macchiato.

Insomma, si lavora a casa, qualche beneficio lo si dovrà avere, giusto?

A parer mio i benefici sono davvero moltissimi, specialmente per chi è donna. Come prima cosa si può tener dietro alla casa, come diceva mia nonna, crescere i propri figli e realizzarsi nel lavoro. L’importante è saper gestire tempi e spazi, ma di questo parleremo in altri momenti.

Per stavolta volevo proporvi un ambiente come quello della fotografia. bello, vero? Se proprio dovessi rinunciare al tavolo della cucina vorrei che il mio ufficio casalingo assomigliasse un po’ a questo, con i mobili chiari e un candore che rilassa.

Le pareti le farei però di un colore diverso: magari un glicine chiaro (il mio colore preferito), oppure un tenue verde mela e aggiungerei un paio di grosse piante, tipo la Yucca, che amo molto.

Scrivanie simili, se non proprio uguali, le potete trovare in vendita all’Ikea con un rapporto qualità prezzo davvero buono. Montarle non è nemmeno difficile. Se ce la faccio io, può farlo chiunque!

photo credits | fittedkitchendesign

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts

Lascia un commento