19 Gen '16

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

0 Shares

Dalla nascita dei casinò al gaming online: l’evoluzione del gioco legale

Snai

Snai

L’uomo nutre da sempre un’innata passione per i giochi basati sulla fortuna: il rinvenimento di antichi reperti, in alcuni casi databili addirittura a 5000 anni fa, costituiti da rudimentali dadi sembrerebbe dimostrare che anche le prime, grandi civiltà sorte tra Europa ed Asia amavano dilettarsi con questi passatempi.

L’intramontabile successo delle scommesse e dei giochi a premi ha naturalmente molto a che fare con il sogno di aggiudicarsi grandi vincite semplicemente affidandosi alla sorte.

Tuttavia, esso trova spiegazione anche nel costante desiderio dell’uomo di conoscere il suo futuro e riuscire a predire in maniera esatta l’esito di determinati eventi, vincendo la paura generata dall’incognita dell’avvenire.

Con il passare dei secoli, i giochi basati sulla fortuna si sono trasformati da semplici passatempi a importanti fonti di business, coinvolgendo un numero sempre crescente di giocatori, attratti dal brivido della scommessa e dalle ingenti somme messe in palio, e diversificandosi in moltissime forme diverse.

Oggi, il luogo simbolo del gioco legale è certamente il casinò, ovvero una grande sala da gioco all’interno della quale è possibile dedicarsi a giochi di carte, slot machine e roulette, in un ambiente sicuro e controllato.

Da qualche anno, il grande sviluppo delle tecnologie digitali e la diffusione di connessioni di rete sempre più veloci e a buon mercato hanno rivoluzionato ulteriormente questo settore, portando alla nascita di un nuovo modo di divertirsi tentando la fortuna: quello del gioco virtuale.

Cerchiamo di entrare più nel dettaglio e di analizzare l’andamento del mercato del gioco in Italia e il tipo di proposte elaborate dai grandi gestori del settore, come SNAI, che si distingue sia per l’ampiezza della sua offerta, che per le attente politiche di tutela degli utenti adottate.

Prima però, ripercorriamo brevemente la storia delle sale da gioco, cercando di capire perché questi luoghi esercitino da sempre un così forte fascino su tutti noi.

La storia dei casinò

Come già accennato, le origini dei giochi basati sulle puntate e sulle vincite in denaro si perdono nella notte dei tempi.

Sappiamo che i greci e, soprattutto, i romani erano soliti dilettarsi con le scommesse sportive, anche se le discipline più amate all’epoca erano molto diverse da quelle di oggi, specie nel caso della più apprezzata: le lotte all’ultimo sangue fra gladiatori.

A Roma, in effetti, il culto della dea Fortuna era molto diffuso e la veemenza con cui si scommetteva tale da portare ad un divieto totale di questi giochi, onde preservare l’ordine pubblico.

Anche la storia delle nascita delle case da gioco è incerta: sebbene sia assodato che già in antichità esistessero luoghi in cui gli appassionati potevano raccogliersi per dedicarsi a pronostici e puntate, l’inaugurazione del primo vero casinò del mondo, a tutti gli effetti riconosciuto dalla legge, avvenne solo nel 1638, quando il Casinò di Venezia aprì i suoi battenti.

Nel corso dei secoli successivi, le case da gioco iniziarono a diffondersi in tutta Europa e poi anche nel resto del mondo.

Oggi, i casinò hanno assunto un significato molto particolare nell’immaginario collettivo: complici i frequenti richiami a questo seducente mondo da parte di cinema, musica e televisione, la case da gioco sono diventate sempre più luoghi simbolo di ricchezza ed eleganza, trasformandosi, a volte, in vere e proprie attrazioni turistiche.

É il caso dei più famosi casinò del mondo, come quello di Monte Carlo oppure quelli presenti nella città di Las Vegas, la località americana immersa nel deserto del Nevada che oggi detiene il titolo di capitale mondiale del gioco.

Dalla fine degli anni Novanta, iniziano a fare la loro comparsa i primi software e portali web dedicati al gioco virtuale: nascono i casinò online, un nuovo modo di giocare comodamente seduti di fronte allo schermo del proprio computer, che nel giro di poco tempo comincia a diffondersi sempre di più, donando nuova vita a questo mercato.

I casinò virtuali di SNAI

La principale attrattiva dei cosiddetti casinò online è rappresentata dalla possibilità di giocare davvero in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi, semplicemente accedendo agli appositi siti dedicati al gaming, utilizzando un qualunque browser web.

SNAI e gli altri grandi operatori del settore hanno, indubbiamente, saputo fiutare l’importante occasione offerta dalla rete, realizzando cospicui investimenti per la creazione di portali attraenti, semplici da utilizzare e chiari anche per gli utenti meno avvezzi all’uso delle tecnologie digitali.

Non è certo un caso se questo settore continua ad essere in costante crescita, nonostante la forte riduzione dei consumi e delle disponibilità finanziarie connessa con la recente, grande crisi economia: nel corso del mese di ottobre del 2015, il mercato del gaming online è cresciuto di un ulteriore 10% rispetto alla mesata precedente, confermando il trend positivo di questo settore e il forte interesse dei consumatori.

A determinare il successo dei casinò online non è solo la loro facilità di fruizione. Un aspetto fondamentale è rappresentato dalla varietà e dalla qualità dell’offerta. SNAI, ad esempio, sulle sue pagine propone ogni sorta di gioco, dal poker alla roulette, passando per Blackjack, slot machine e Baccarat.

Snai

Snai

Inoltre, per ciascuno di questi intrattenimenti sono disponibili molteplici versioni diverse, come l’innovativa modalità live: scegliendo questa opzione, l’utente segue il gioco in diretta streaming, interloquendo con un croupier in carne ed ossa, che opera in un vero, piccolo casinò allestito da SNAI.

Questa soluzione rende l’esperienza di gioco ancora più coinvolgente ed emozionante, offrendo l’esperienza di una vera partita in un casinò, ovviamente senza richiedere il tempo e le risorse finanziarie necessarie per raggiungerne uno. Sul portale del gestore sono disponibili informazioni e regolamenti dettagliati che spiegano come sperimentare la possibilità di giocare al casino in diretta live, rendendo semplicissimo testare questo coinvolgente servizio.

Un altro importante aspetto del casinò online creato da SNAI è l’assoluta sicurezza dei sistemi di gioco: il gestore garantisce la salvaguardia di tutti i dati personali forniti dagli utenti, riservando particolare attenzione ai delicati processi di pagamento.

Nella scelta di un gestore affidabile e di qualità, è importante verificare il tipo di garanzie offerte in merito a tutela della privacy e dei dati sensibili in genere, ma anche accertarsi che l’operatore in questione sia in possesso della certificazione AAMS: solo questo titolo rilasciato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli assicura che i giochi proposti siano equi, rispettosi degli standard imposti dalla legge e amministrati in maniera chiara e trasparente.

Per tutelare ulteriormente tutti i suoi utenti, sul portale web di SNAI sono pubblicate delle tabelle che illustrano in maniera chiara le possibilità di vincita per ciascuno degli intrattenimenti proposti, inoltre, durante la registrazione è richiesto l’inserimento di un tetto massima di spesa, che serve per prevenire le conseguenze di eventuali comportamenti ludopatici.

Divertirsi in maniera sicura con il gioco legale, oggi, è semplice e alla portata di tutti.

Naturalmente però, rimane fondamentale scegliere con cura il gestore a cui rivolgersi e studiarne sempre con attenzione i servizi offerti e i meccanismi di tutela messi a punto per l’utenza.

Le prospettive per il gioco legale in Italia

Il gioco nella sua versione digitale continua a crescere a ritmo incessante in Italia, anche per effetto della carenza di offerta per quanto riguarda i casinò fisici.

In effetti, anche se il nostro paese ospita il Casinò di Venezia, la più antica sala da gioco del mondo, va detto che sul territorio sono presenti solo altre tre strutture di questo tipo (il Casinò di Sanremo, il Casinò di Saint­ Vincent e il Casinò di Campione d’Italia), tutte sorte in zone di confine, in parte per cercare di intercettare il flusso di italiani che viaggia per raggiungere i grandi centri europei del gioco.

Nel nostro paese, esiste ancora oggi un importante vuoto legislativo su questo tema, legato a motivazioni di carattere etico, ma soprattutto politico. Da anni si dibatte per riuscire a giungere alla definizione di una normativa chiara e valida per tutte le regioni italiane, che consenta l’apertura di nuove strutture a norma di legge e in grado di operare nell’interesse dei consumatori.

Anche se alcuni continuano ad opporsi alla diffusione di queste strutture, va detto che oggi il gioco risulta essere comunque molto diffuso, ma purtroppo in forme che sfuggono al controllo della legge, in molti casi alimentando le finanze della malavita.

La regolamentazione di questo settore consentirebbe di trovare una soluzione a questo annoso problema, ma anche di creare nuove opportunità di investimento e nuovi posti di lavoro in aree del paese dove l’economia risulta essere particolarmente depressa, nonostante la presenza di un notevole potenziale turistico.

Anche alla luce del sempre maggiore successo dei casinò virtuali e delle tante soluzioni elaborate dai grandi gestori del gioco legale per il mercato online, da tempo liberalizzato, è auspicabile che le forze politiche si impegnino per chiarire i punti ancora irrisolti della legge sulle case da gioco, dando una risposta a questa esigenza dei cittadini italiani.

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts

Lascia un commento