16 Feb '14

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

5 Shares

Creare un blog o creare un sito – dove pubblicarlo

creare un blog

creare un blog

Creare un blog o creare un sito? È una domanda che si pongo molte persone che sentono di avere qualcosa da dire, che sono blogger per altri, ma anche che vogliono proporre la loro arte ad un pubblico più vasto e farsi conoscere. Creare un blog non è difficilissimo, se si sa come fare, ma da dove cominciare?

Il mondo della rete è così vasto e la proposta così ampia che c’è davvero difficoltà a scegliere.

Come prima cosa creare un blog, o creare un sito, parte dalla scelta di dove pubblicarlo. Un blog ha bisogno di uno spazio virtuale che viene offerto gratis o a pagamento. La scelta dipende da voi, ma tra le due opzioni avrete proposte e possibilità differenti.

Per iniziare vi suggerirei la pubblicazioni in circuiti tipo Blogger o Altervista. Il primo non lo conosco, non l’ho mai utilizzato, il secondo sì e ho alcuni blog e siti ospitati qui. Altervista offre lo spazio gratuitamente e la possibilità, quando volete, di acquistare il dominio, però il vostro sito, qualunque nome scegliate avrà un nome, almeno fino a quando non acquistate il vostro dominio, che sarà qualcosa di simile:

http://mondodonne.altervista.org/

Cosa offre Altervista? Una piattaforma con pre caricato WordPress, il più noto e utilizzato sistema per la pubblicazione di blog all’inizio e ora anche di siti. Una volta aperto il blog però bisogna caricare un tema, ma quale?

Di questo argomento ne parleremo poi.

Altervista propone un circuito con grande visibilità data appunto dal lavoro che fanno loro e da una vastissima community, ma con la possibilità di inserire pochi annunci commerciali la pubblicità di Google e di loro stessi, posizionati come ritengono meglio oppure a vostra discrezione, ma solamente tre annunci complessivi. Nelle informazioni e regole potete leggere come vengono suddivisi gli utili derivanti dalla pubblicità.

Per chi inizia è un buon punto di partenza. Offrono tutto gratis, ma devo ammettere che, per una persona che inizia e non conosce proprio nulla di WP (wordpress), temi da caricare, grafica e quant’altro è difficile.

C’è una community di utilizzatori cui chiedere aiuto, e un team di Altervista, ma per esperienza personale, devo dire che gli esperti (almeno per me) non hanno risposto esaurientemente alle mie domande quindi mi sono trascinata problemi.

Dopo un’esperienza che mi ha portato a settimane intere di studi e approfondimenti, sono riuscita a creare dei blog, o meglio delle riviste, che però non mi davano la libertà che cercavo, così sono approdata a Hosting Partner, dove gli spazi per i blog e i siti sono a pagamento, ma registri subito il tuo dominio, hai lo spazio, ti installano WP e se hai difficoltà rispondono con celerità.

Mi sono trovata benissimo. I costi? Circa trenta euro all’anno per l’opzione base con WP precaricato, poi sta a voi la scelta del tema e della grafica, ma se avete difficoltà insormontabili potete avvalervi di consulenza a ore, a pagamento.

Se ne avete voglia potete visionare alcuni dei blog e siti che ho aperto, uno dei quali è dedicato ai bambini MondoFantastico.com è uno di questi.

Se il mondo dei blog ti interessa clikka mi piace sulla pagina Facebook MondoBlogger, sarai aggiornato con articoli, news, info utili e consigli.

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts