23 Giu '12
0 Shares

Come conquistare un uomo – parte II

conquistare un uomo

conquistare un uomo

Quando si inizia a parlare di conquista si pensa che si debba fare chissà che o cambiare se stessi. Non c’è niente di più sbagliato. Provate a pensare a cosa piacerebbe a voi e fate lo stesso, non è difficile, anzi, tutto al contrario.

Ci sono un paio di cose basilari che non possono mancare, non solamente in amore, ma all’intero di qualsiasi relazione, sia essa amichevole, fraterna o passionale.

Cosa vuol dire poi “conquistare“? Forse è un termine che utilizziamo impropriamente quando pensiamo a come fare per farci notare e fare si che un uomo di trovi belle e attraenti. Ricordiamoci però che la bellezza non si mangia e che quella vera viene da dentro.

Un po’ come la pubblicità dell’acqua in bottiglia che recita “belli dentro, belli fuori”. La bellezza esteriore senza sentimento è come ghiaccio, non si scioglie nemmeno con l’amore e credo che a tutti piaccia sentire il cuore al caldo.

Come ci piacerebbe essere trattate? Cosa vorremmo che facesse il nostro spasimante? Forse siamo ancora ancorate a certe tradizioni, e non credo sia un male, e i fiori ad un uomo non li regaleremmo mai, ma ci sono altri modi per coccolarlo. Del resto non è quello che vogliamo anche noi?

Ad ogni modo ci sono poche regole, o se volete, piccoli accorgimenti, che ci possono aiutare a farci notare, ma nel modo giusto e poi.. sapete? Spesso si inizia a fare queste cose con un po’ di sforzo poi però vengono naturali e ci fanno sentire meglio!

 

 

About Marina

Related Posts

There is One Comment.

  1. Pingback: Come conquistare un uomo - parte I - Blog.marinagalatioto.com

Lascia un commento