1 Set '12
0 Shares

Baldo Baldoria, un’idea: dal Carnevale 2009 a oggi

baldo baldoria

baldo baldoria

Baldo Baldoria, questo personaggio particolare nasce dalla mia fantasia nel 2009, quando mi chiedono un’idea per una rivista locale. Invento Baldo e Chiara Balleello lo traduce subito in un disegno. Insieme diamo vita ai suoi fumetti che invadono le pagine del settimanale locale e non solo.

Tutto qui? Nemmeno per sogno. Quell’anno, ero un po’ più folle del solito, ci inventiamo di trasformare Baldo Baldoria in un carro di Carnevale!! Qui e là trovate le nostre interviste, in onda anche su Rete 55 ai tempi!!

Nel mio sito www.marinagalatioto.com trovate anche le strisce. Baldo Baldoria è lo spirito del Carnevale e colora il mondo. È stato protagonista della mia prima esperienza editoriale. Era sulla copertina della rivista “Bulli e Pupe” che ha visto solamente due uscite.

Problemi personali e difficoltà della persona preposta a trovare pubblicità ci hanno fatto concludere presto l’avventura, ma adesso, con marinaebook ricominciamo tutto da capo! Il nuovo sito da cui sarà possibile scaricare ebook ci dà nuove possibilità e apre nuove frontiere.

Ho avuto il piacere di incontrare sul mio cammino Dani abilissima con le mani che realizzerà Baldo in “plastilina”, o qualcosa di simile e… mi piacerebbe diventasse un cartone animato!!! Lo spero!!

L’unico limite all’arte è la mancanza di creatività, la mancanza di idee e noi ne abbiamo fin troppe! Non vedo l’ora di vedere il mio Baldo realizzato da Dani. Ecco alcune foto di quel lontano Carnevale con Chiara e io vestite come nel fumetto!

Mio figlio Stefano vestito da Baldo e lo stesso Baldo! Che ne dite? Ahhh e il carro.

Sì, non è bellissimo, però ci siamo divertite un sacco a farlo, geloni ai piedi a parte!!! e poi… la copertina della rivista! il numero zero di Bulli e Pupe che ritroverete a breve su marinaebook.

 

About Marina

Related Posts

There is One Comment.

  1. Pingback: Auguri per San Valentino, ho scritto t'amo sulla neve

Lascia un commento