13 Lug '16

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

1 Shares

Autostima, come migliorarla sul lavoro a costo zero

Autostima come migliorarla sul lavoro a costo zero

Chi almeno una volta nella vita non ha avuto problemi di autostima? Di certo non chi è pieno di sé e si sente un padreterno (difatti questo post non fa per loro). Per tutti gli altri ecco alcuni suggerimenti per… sentirsi meglio con sé stessi e avere più opportunità di raggiungere i propri obiettivi.

Autostima, cos’è?

Stima significa avere una buona opinione di qualcuno o qualcosa, vuol dire dare approvazione. Autostima vuol dire avere stima di sé e quindi apprezzarsi e approvare se stessi, ciò che si è o che si fa.

Avere problemi di autostima, invece, significa non avere una buona opinione di se stessi, non volersi abbastanza bene da apprezzarsi.

Perchè non si ha autostima di sé?

Bella domanda!

Per ora voglio darvi qualche utile idee per come aumentarla a costo zero, soprattutto in ambito lavorativo. Siete pronti?

Ecco 10 cose che AUMENTANO LA TUA AUTOSTIMA

1- SII COMPETENTE

Secondo me è fondamentale essere competenti. La competenza aiuta a sentirsi a proprio agio e a sapere ciò che si sta facendo. Inoltre una persona davvero competente viene tenuta in considerazione dagli altri. Se sai di essere competente sei meno incerto e ti muovi con più sicurezza.

2- SE NON SAI INFORMATI

Non si può essere competenti in tutto, ma un vero professionista quando NON SA si informa, studia, impara e acquisisce nuove nozioni, abilità, dati, che può applicare e con questo mi lego al prossimo punto:

3- SII DISPOSTO A IMPARARE

Sembra banale, ma se pensi di sapere tutto non puoi imparare niente e questo non solo ti impedisce di essere competente, ma anche di diventare un vero professionista.

4- IMPEGNATI

Qualunque cosa tu stia facendo, FALLA BENE. Anche questo può sembrare banale, ma ci sono tante persone che fanno le cose tanto per fare e poi scoprono di non averle fatte bene. O vengono riprese dai superiori. Questo può essere motivo di scontento e non solo. Ci si può sentire offesi o sminuiti. Però tutto parte da te. Impegnati e fai un buon lavoro. Gli sforzi prima o poi vengono premiati.

5- LAVORA CON PASSIONE

Secondo il mio parere, anche questo punto è importantissimo. Bisogna mettere passione, e amore, in tutto ciò che si fa. Primo perchè facendolo qualunque lavoro sembrerà più bello e secondo perchè vi riuscirà sicuramente meglio.

Sono certa che hai sentito dire spesso la frase “ci mette passione”. Tutte le persone che arrivano al successo ci mettono passione, e amore.

6- SII EFFICIENTE

A volte invece di lavorare si perde tempo, si tergiversa, si “aspetta domani”. Questo non aiuta e alla lunga non fa sentire bene. Anche perchè un simile atteggiamento può essere criticato. Fai tutto per tempo, così ti sentirai soddisfatto e produttivo. E non importa cosa fanno gli altri!!

7- SII PRESENTE

Strano da dire, non è vero? Ma è più che mai assodato che spesso, mentre si lavora, si guida, si cucina o si fanno tanto cose si pensa ad altro. E come si può essere professionisti, competente, efficienti se si ha la testa e i pensieri altrove?

8- SII ONESTO

Anche questo ha il suo valore. Avere autostima è semplice se si ha la “coscienza pulita”. Come si può avere stima di sé se non ci si comporta in modo etico e onesto? Fare cose disoneste fa perdere l’autostima, fa venire voglia di nascondere il misfatto, o di nascondersi e questo non aiuta. Poi subentra la paura di essere scoperti!

9- SEGUI LA TUA ATTITUDINE

Nella maggioranza dei casi seguire la propria attitudine, cercare di fare ciò che ci piace aiuta a sentirsi meglio, ad avere un’autostima maggiore e ad essere più soddisfatti. Almeno provateci!

10- DAI DI PIU’

Il modo migliore per sentirsi soddisfatti è anche dare di più. Non perchè è il ritornello di una famosa canzone, ma perché effettivamente dare un po’ di più non solo ti fa sentire soddisfatto e ti aiuta ad essere consapevole di quanto dai, ma fa in modo che anche gli altri, notandolo, abbiano più stima di te.

In conclusione

Spesso i problemi di autostima hanno radici profonde e girovagando in rete ho trovato questa pubblicità in un annuncio di pubblica utilità, per alcuni è un’ottima soluzione. Se vuoi acquistare il libro puoi farlo da qui
.

Che ne pensi? Ti sembrano buone idee? Ne hai di migliori? Vuoi aggiungere qualcosa?

Puoi seguire gli articoli del blog su Facebook, TwitterPinterestTumblrInstagramGoogle+ sulle mie pagine o quelle di MondoBlogger  o ComeScrivere.

 

 

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts

Lascia un commento