23 Mar '14

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

0 Shares

Cosa sono le apps

cosa sono le apps

cosa sono le apps

Cosa sono le apps? Cosa vuol dire questo termine e a cosa si riferisce? Non so voi, ma io me lo sono chiesta diverse volte e alla fine ho capito per “deduzione”, ora ve lo spiego con parole semplici e vi illustro come possano essere utili a scrittori, artisti e a chi, in genere, vuole farsi conoscere!

Anche se ovviamente il loro utilizzo talmente vasto da coprire ogni ambito della vita.

Cosa vuol dire app?

App è l’abbreviazione del termine informatico “applicazione”.

Cosa sono le app e a cosa servono?

Le applicazioni sono nate nell’ambito dei dispositivi cellulari e ce n’è una praticamente per ogni cosa. Con app si intende un piccolo programma creato da qualcuno (ci si possono fare davvero tantissimi soldi creandole!! o diventare famosi regalandole!!!) che viene installato nello smartphone e fa una funzione specifica.

Un’app consente allo smartphone una funzione in più. Vi faccio alcuni esempi.

Ci sono apps che se installate sul telefonino possono consentirvi di chiamare gli amici gratuitamente, fare video conferenze, oppure scaricare e condividere fotografie. Ce ne sono anche per conteggiare le calorie consumate in un giorno o per accordare gli strumenti musicali.

Uno smartphone può, se opportunamente interrogato!!! fornirvi tutte le apss disponibili e che potete installare.

Ci sono apps utili e altre ovviamente inutili, però divertenti e con cui passare il tempo. Ogni giorno ne vengono create di nuove.

Un’applicazione viene creata per un particolare sistema operativo e quindi può essere utilizzata sul quel sistema in particolare: ad esempio per android, per ios oppure per Blackberry o Symbian, dipende dal vostro cellulare (marca).

Ci sono persino apps per scegliere le fedi nuziali, vedere i cataloghi dei grandi stilisti o dei supermercati in cui si fa la spesa!! Insomma, apps per tutti! E il bello è che possono davvero essere utili.

Una delle apps che adesso va per la maggiore è Whats. Ci sono però anche apps per scrittori indirizzate a diversi sistemi operativi che possono aiutare nell’organizzazione di idee e per costruire la struttura del proprio libro. Nei prossimi post vi parlerò di alcune di queste apps.

Che ne dite?

 

 

 

photo credits | blogs.jdsu

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts

There is One Comment.

  1. Pingback: Come fare se il cellulare è caduto nell'acqua - Blog.marinagalatioto.com

Lascia un commento