12 Ago '17

marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

2 Shares

Anatomia di Un Post Efficace

Post Efficace

Hai mai pensato a come debba essere un Post per essere Efficace? Cosa devi inserire in un Post Efficace? Cosa deve Esserci? Cosa non deve esserci.

Ti sei mai chiesto cosa compone un Post? Cosa non può mancare? Ecco una breve sintesi di ciò che devi inserire in un Post Efficace per aumentare le visualizzazioni del tuo blog.

Titolo

titolo post efficace

Deve essere interessante e coinvolgente. Deve far capire cosa trovi nell’articolo. I titoli “falsi” cioè quelli che contengono parole che attirano il lettore, ma sono fuorvianti alla lunga penalizzano. Le persone che vengono per trovare una cosa e poi ne trovano un’altra non tornano e perdi lettori.

Un titolo deve avere una sua lunghezza prestabilita.

Fotografia

Come Fare una Fotografia Professionale

Una bella fotografia che correda l’articolo e che vi è correlata, in un modo o nell’altro attira l’attenzione. Siate creativi, ma senza esagerare. Anche qui, utilizzare immagini che non c’entrano nulla penalizza. Purtroppo in molti siti e blog vengono utilizzate immagini di nudo per attirare lettori. Lo stesso fanno molte ragazze per far aumentare il numero delle persone che le seguono.

A meno che non si stia pubblicizzando un costume far vedere sempre il proprio lato “B” alla lunga posiziona in certo modo.

Introduzione

È nelle prime righe che catturi l’interesse del lettore, come accade con le prime pagine dei libri. Solo che il lettore online è ancora più veloce e sceglie in pochissimi secondi se continuare la lettura oppure no. Quindi è importante condensare tutto in poche righe e poi approfondire.

Testo

Sulla lunghezza del testo ci sono varie teorie. Chi sostiene che debbano essere brevi, tanto le persone non leggono, chi di media lunghezza, chi invece si specializza in testi lunghi di approfondimento.

Dipende da cosa si vuole dare al proprio lettore. Le notizie Flash, lo dice il nome, sono appunto veloci e brevi. Ti dicono quattro cose, ma non approfondiscono la notizia, non ti danno più particolari, non entrano nel dettaglio.

C’è un blogger che conosco che non fa altro che riportare i testi dei volantini pubblicitari di tutto ciò che è tecnologia. A parer mio non ha molto senso, ma le keys attirano visitatori.

Dipende sempre dove si vuole arrivare e cosa si vuole dare.

Conclusioni di un Post Efficace

Alla fine dell’articolo, o post, ci sono le conclusioni, si tirano le somme. Hai fatto una recensione? Dì cosa ne pensi del prodotto e se, secondo te, vale la pena acquistarlo.

Hai parlato di un outfit? Scrivi quando può essere utilizzato, o dove acquistare i capi, o cose simili.

Devi sempre concludere con una frase conclusiva (sembra un giro di parole!!!).

 

About marinagalatioto

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, giornalista e sceneggiatrice scrive per molte riviste di narrativa femminile, collabora con alcuni settimanali e scrive su moltissimi blog online. Si occupa di social media e marketing per aziende e sta organizzando alcuni corsi di scrittura online e per farsi conoscere.

Related Posts

Lascia un commento